Rimedi floreali, prendono il nome dal dott. Bach, medico inglese di fine Ottocento. I fiori agiscono sulle emozioni, aiutandoci a riconoscerle e gestirle. Sono utili nell’affrontare le difficoltà della quotidianità per esempio i momenti di cambiamento. Le diverse combinazioni vengono effettuate sulle esigenze della persona che emergono dal colloquio con il nauropata.

 

Annunci