Il cibo è ciò che ingeriamo, ci nutre e ci modifica, da qui l’importanza della naturalita’ del cibo. Prendendo a riferimento i principi dell’ Eubiotica (la corrente italiana di alimentazione naturale, fondata nel 1960 dal prof. L. Pecchiai ) questo percorso insegna a mangiare meglio, preferendo cibi naturali e correttamente abbinati, con particolare attenzione agli alimenti che riducono lo strees ossidativo, che forniscono energia  in maniera sana, senza grassi e dolcificanti occulti. Attraverso suggerimenti pratici, che valorizzano gli alimenti della nostra terra e tradizione, si riesce a seguire un regime alimentare salutare ed al contempo non “deprimente”.

Il sovrappeso è un problema con radici profonde, non è un semplice problema fisico di “chili di troppo” e di calorie in eccesso, se così fosse qualsiasi regime alimentare ristrettivo darebbe risultati. Il nutrimento nasconde significati simbolici che si legano all’ affettività, alle emozioni, al nostro vissuto, alla nostra immagine corporea; gli alimenti assumono un valore che va ben oltre quello biologico (es.: latte/mamma/femminilità/maternità). Pertanto  la forma fisica  non è il solo obiettivo da perseguire ma una conseguenza di un cammino in cui il soggetto viene preso in considerazione nella sua globalità, con particolare attenzione alla sfera emozionale. Il naturopata pertanto, oltre alle indicazioni alimentari, opera per promuovere il rilassamento ed il benessere attraverso strumenti quali la distensione immaginativa, la floriterapia  e quant’altro si ritenga opportuno in base alle esigenze e caratteristiche personali. A chi si rivolge: a tutti coloro che desiderano imparare a mangiare in modo naturale compatibilmente alle esigenze di tutta la famiglia ed ai ritmi della vita moderna.

Annunci